close

Una casa a prova di bambino

Non intendiamo spaventarti, ma una volta che il bimbo comincia a muoversi, è esposto a nuovi pericoli. I rischi più comuni sono le cadute, le scottature e le ustioni, le pozze d'acqua e i veleni. E' il momento di rendere la casa a prova di bambino.

1 Cadute
Quando il bimbo comincia a gattonare e poi a camminare, occorrerebbe imbottire gli angoli della casa e gli spigoli dei mobili per evitare che si faccia male agli occhi o che picchi la testa Togli i soprammobili e in generale tutti quegli oggetti che potrebbero rovesciarsi in testa al bambino se li afferrasse, pensa per esempio alle lampade! La primissima cosa da fare per una casa a prova di bambino è posizionare delle barriere di sicurezza in cima e in fondo alle scale e coprire gli spigoli delle porte Il posto più sicuro per cambiare il pannolino, è il pavimento

2 Scottature e ustioni
Al momento del bagnetto, fai sempre scendere l'acqua fredda prima di aggiungerci quella calda e tieni chiuse le porte La chiusura dello sportellino del forno è sicura? Non bere mai nulla di caldo mentre hai il bambino in braccio Anche la tovaglia è vietata in una casa a prova di bambino Può rivelarsi molto pericolosa e basta un attimo per rovesciargli un tè o un caffè bollente addosso

3 Pozze d'acqua
L'acqua è una potenziale trappola mortale poiché un bambino potrebbe annegare in meno di due minuti in soli 4 centimetri d'acqua Svuota sempre l'acqua alla fine del bagnetto e non lasciare mai il bambino in bagno da solo Nemmeno quando squilla il telefono Procurati un tappetino antiscivolo per la vasca Accertati che la piscina e la zona della spa abbiano delle recinzioni sicure Svuota le piscine gonfiabili dopo l'uso

4 Veleni
Qualsiasi veleno, inclusi i detersivi per la casa, le pastiglie della lavastoviglie e le medicine, devono essere chiusi in un armadietto a debita distanza in una casa a prova di bambino Ricordati di non perdere mai di vista il bambino quando sei a casa di qualcun altro
An error occured, please try again later.
Loading...