close

Indagine sulla fertilità

Una coppia su sei ha difficoltà a concepire un figlio, e una valutazione della fertilità potrebbe bastare per risolvere il problema. A volte, è persino sufficiente parlarne con il proprio ginecologo.

Se si hanno difficoltà a iniziare una gravidanza, si parla di sterilità involontaria Quando non "si resta incinta", decidersi a cercare aiuto è un grande passo Abbandonare la speranza di provarci un altro mese per vedere se stavolta funziona, può essere difficile Rivolgersi a un ginecologo in teoria è semplice, ma è anche una questione molto privata, fatta di sale d'attesa, medici e cliniche Si passa da qualcosa di intimo tra due persone che si amano all'affidarsi a dei perfetti sconosciuti e non è una decisione semplice da prendere Ma alla fine, è l'unica soluzione se desiderate un figlio più di qualsiasi altra cosa al mondo
 
Quand'è il caso di cercare aiuto?
Quanto tempo dovete provare prima di rivolgervi a qualcuno? Partendo dal presupposto che non vi siano a priori impedimenti alla gravidanza, ecco dei suggerimenti in linea di massima:
sotto i 35 anni, datevi un anno Le ricerche rivelano che si ha circa il 30 % di possibilità di rimanere incinta a ogni ciclo Per cui, ci vogliono un paio di tentativi Oltre i 35, circa sei mesi  Oltre i 38, circa tre Non dovete scoraggiarvi se avete superato i 40 né se avete precedentemente avuto problemi di salute che potrebbero incidere
 
Indagine sulla fertilità
La ginecologa comincerà un'apposita indagine sulla fertilità che possiamo distinguere in tre aree
 
1  Ovulazione
L'ovulazione è un prerequisito necessario per avere un figlio, per cui occorre sapere com'è il ciclo Ci sono vari metodi, esami del sangue che rilevano i livelli ormonali, ecografie per monitorare la maturazione degli ovociti, dei test chiamati strip e il classico termometro clinico
La prima cosa con cui prova un ginecologo sono degli ormoni sottoforma di pillole con cui viene stimolata l'ovulazione e per molte donne, ciò sarà sufficiente
 
2  Anatomia
Questa parte consiste in un esame volto a verificare che non vi siano problemi fisici, come un'occlusione, per esempio Per prima cosa, verrà eseguita un'ecografia transvaginale, dopodiché si passerà a una ecografia con mezzo di contrasto e se si dovesse notare qualcosa di sospetto, si procederà con un intervento laparoscopico
Molte coppie, infatti, riescono ad avere una gravidanza dopo l'esame con contrasto alle tube di Falloppio, poiché il liquido utilizzato ha ripulito e liberato le tube
 
3  Sperma
Un semplice esame del liquido seminale può rivelare molte informazioni Ci sono pochi o molti spermatozooi? Si muovono come dovrebbero? Se si dovesse vedere che lo sperma ha una motilità ridotta, potrebbe bastare una semplice inseminazione per rimanere incinta e per dare agli spermatozooi quella spinta in più di cui necessitano
 
Nel 10 e 20 % dei casi, non c'è un motivo reale per cui non si riesca a rimanere incinta e la soluzione è la fecondazione in vitro, ovvero, un metodo a cui si ricorre per qualunque tipo di sterilità involontaria
Leggi qui per saperne di più sulla fecondazione in vitro
An error occured, please try again later.
Loading...