close

Litigi tra fratelli

I litigi tra fratelli sono all'ordine del giorno, in famiglia, tutti bisticciano e discutono. Ma comunque, anche se lo sai, non basta per mantenere la calma e non andare fuori di testa. Continua a leggere e a seguire qualche consiglio su come evitare di far scoppiare una guerra tra le mura di casa.

I litigi tra fratelli sono comuni, a tutti è capitato, è naturale E' praticamente impossibile non discutere quando si vive così vicini e il perché alcuni litighino più di altri, è una questione di personalità 
Ovvio, non è che una magra consolazione, però, né è di grande aiuto quando devi tenere a bada due o più bambini che litigano un giorno sì e uno no
Ecco alcuni consigli per gestire la situazione sul lungo periodo:
 
Non fare mai paragoni con i bambini degli altri, né gare del tipo "chi riesce a mettersi le scarpe per primo?" Già, è una tattica eccezionale per fare uscire tutti di casa quando si è in ritardo, ma trova una soluzione alternativa Incoraggia il lavoro di squadra (magari, voi contro di loro al prossimo gioco da tavolo?) e fai molti complimenti se vedi che c'è il giusto spirito Alimenta le differenze e i punti di forza di ciascuno Lascia un po' di privacy, specialmente se dividono la stessa stanza Un'ora senza la presenza dell'altro li calmerà molto Trova il tempo per stare con un figlio alla volta Incoraggia amicizie diverse Insegna loro a portarsi rispetto, anche e soprattutto quando si litiga  
Ma cosa fai quanto senti che sta per partire una litigata? Prova questo:
Primo: dagli l'opportunità di capire il motivo del disaccordo da soli, devono imparare a farlo
Secondo: intervieni Fai raccontare a entrambi la propria versione dei fatti, senza ammettere interruzioni ma dando la parola a tutti e due, uno dopo l'altro E' molto importante per l'autostima sapersi fare ascoltare Resta neutrale ogni volta Scopri cosa è successo realmente
Terzo, infine chiedi: "Cosa si può fare per risolvere il problema?" e dai qualche consiglio se i bambini ti sembrano in difficoltà nel rispondere
Poi ricorda che è impossibile rimanere sempre imparziali, ma alla fine si andrà a pari, come nella vita
Tuttavia, se niente di tutto ciò funziona, c'è un'altra soluzione nota come AED, anticipa e distrai Però, richiederà un maggiore sforzo per te genitore, perché dovrai sempre avere il controllo della situazione e sapere ascoltare, insomma, sarà piuttosto stancante Ma a volte, e per certi periodi, un intervento prima che la discussione diventi animata è l'unica soluzione valida Almeno per i tuoi nervi e per le tue orecchie martoriate
Hai altri suggerimenti? Aggiungili qui
An error occured, please try again later.
Loading...