close

Restare asciutto la notte

E' il corpo del bambino a indicare quando diventa capace di restare asciutto tutta la notte. Finché non succede, non ha senso volere affrettare il processo.

Non ha senso cercare di fare esercitare il bambino a non fare la pipì di notte se il corpo non è pronto L'abilità di riuscire a stare asciutto di notte ha a che fare con gli ormoni e si svilupperà nel corso del tempo

Un pannolino asciutto è un buon inizio
In media, dopo avere imparato a rimanere asciutti di giorno, ci vogliono 10 mesi per saperlo fare anche di notte Ma anche molto meno o molto di più, dipende dal bambino

Uno dei segni che è il momento di buttare il pannolino è se il bimbo rimane asciutto un paio di notti di fila A questo punto, mettete un telo di plastica sul letto e state pronte a qualche incidente di percorso Se non funziona, rimettete di nuovo il pannolino Probabilmente, dovrete continuare a farlo ancora per un po'

Svegliare il bambino per fare la pipì
Molti genitori svegliano i bambini per fare la pipì prima di andare a dormire a loro volta, ma davvero, non occorre perché per il bambino, il punto è imparare a svegliarsi quando ne sente il bisogno o a non svegliarsi mai per farla di notte Eppure, molte famiglie considerano questo metodo una precauzione in più Se funziona, allora ok

La maggior parte dei bambini impara quando va all'asilo Se tuo figlio non è ancora capace e la cosa ti preoccupa, consulta il pediatra

An error occured, please try again later.
Loading...