close

La prima nanna

I bambini appena nati non sanno distinguere il giorno dalla notte e naturalmente, ciò influenzerà i tuoi sonni! Tuttavia, se sei preparata, sarà più facile di quanto pensi.

Molte donne in gravidanza pensano: "Devo approfittarne e dormire prima che nasca il bambino" Ma purtroppo per loro, dormono peggio che mai in quei nove mesi Ti svegli per andare in bagno o non sei comoda, o hai dolore o semplicemente sei insonne
Questo perché il corpo si sta preparando per quando nascerà il piccolino e per una sfilza di notti in bianco!

Il bambino deve mangiare anche di notte
Per i primi mesi, il bambino non dormirà molto bene di notte, un po' perché non è in grado di distinguere il giorno dalla notte e un po' perché sente il bisogno di mangiare a intervalli ben precisi

All'inizio, deve essere allattato sia di giorno che di notte, semplicemente perché il latte deve diventare man mano meno liquido e più nutriente E' un istinto naturale

Segui i ritmi del bambino
Il miglior consiglio che ti diamo è quello di assecondare i ritmi del bambino e di dormire e riposarti appena ti è possibile Dimenticati i "devo fare" , non sarà più necessario, pensa solo a mangiare bene E' importantissimo avere energie, specialmente se non riesci a dormire per settimane di seguito

All'inizio, quasi tutti i bambini si addormentano mentre vengono allattati poiché la poppata li sfianca, e crollano per colpa di questa iniezione di latte tra le braccia della mamma Il bimbo si addormenterà felice anche attaccato al petto del papà, e si farà cullare dal battito del cuore

Puoi aiutare il bambino a distinguere il giorno dalla notte Di giorno, fallo dormire con la luce ma di notte, assicurati che sia buio, ci sia silenzio e la massima tranquillità Non parlare troppo La poppata della notte dura lo stretto necessario e non cambiare il pannolino, a meno che non abbia fatto la cacca Non deve diventare un divertimento lo svegliarsi di notte Cerca di far capire al bambino che la notte è diversa e che è fatta per dormire

I bambini dovrebbero dormire a pancia in su
Ricordati che i bambini dovrebbero dormire a pancia in su per diminuire il rischio della morte in culla Mettilo a dormire su un materasso duro ed evita cuscini, coperte, divani, la pelle di pecora, materassi gonfiabili o ad acqua

Inoltre, evita che diventi troppo caldo Vestilo quanto ti vestiresti tu Non coprirlo troppo Se suda, se ha i capelli bagnati o noti un'eruzione da calore, c'è qualcosa che non va Se ha la febbre, se ha il respiro accelerato o se non riesce a riposare, forse è proprio perché ha troppo caldo

Per ulteriori informazioni su come ridurre il rischio della SIDS, visita il sito wwwsidsorgnz

An error occured, please try again later.
Loading...