< Settimana 5
close
<

Settimana 5

La tua pancia

La tua pancia

Guarda il tuo bimbo, seppur delle dimensioni di un granello di sabbia, c'è già il profilo del corpo e di una testolina. A partire da questa settimana, si ha un abbozzo di ciò che diventerà il cuore, un rigonfiamento proprio al centro dell'embrione. Circa 22, 23 giorni dopo il concepimento, si verifica anche il primo battito cardiaco. Questa settimana, quindi, lo si potrà sentire durante l'ecografia. Oltre al cuore e al sistema circolatorio, si formano anche il sistema nervoso centrale (cervello e colonna vertebrale), i muscoli e le ossa. Il cervello si suddivide in due parti, mentre tra le vertebre emergono i nervi che si dirameranno poi verso tutto il corpo. L'embrione è legato all'utero da un sottile stelo, crescerà pian piano e si svilupperà proprio come una bolla di sapone, che aumenta se ci si soffia dentro. Illustrazione di Karoline Lenhult 

Tu

Tu

Stai già producendo abbastanza ormoni per portare avanti la gravidanza e questi ultimi, gli eroi non decantati di ogni gravidanza, ti influenzeranno in modi diversi.   Oltre alla stanchezza e alle nausee, potresti anche sentirti gonfia, avere male al seno, diventare ossessionata dal cibo e avere l'impressione di dovere sempre andare in bagno. Ma questi sono solo gli effetti dal punto di vista fisico. Dal punto di vista emotivo, invece, potrai sentirti su di giri, emozionata e felice, e un attimo dopo ritrovarti sospettosa, preoccupata e completamente fuori di testa. E' normale, e te lo sentirai dire spesso in futuro, così come non mancheranno i "non ti preoccupare", "è una fase", "passerà". E' il momento di apportare qualche cambiamento nello stile di vita poiché il piccolino è sensibile. Per cui, vediamo, stress (meno), cibo (più sano), caffè (ridotto), alcol (eliminato), pesce (qualche volta) e riposo (di più). Devi mettere al mondo un bambino, sta crescendo dentro di te!

An error occured, please try again later.
Loading...